Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

SPID e accesso ai servizi online della Pubblica Amministrazione

In seguito alla conversione in legge ed alla entrata in vigore del cosiddetto “Decreto Milleproroghe”, è stata disposta una proroga dell’entrata in vigore dello SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) per i cittadini italiani residenti all’estero. L’attivazione dello SPID permette di accedere a tutti i servizi online della pubblica amministrazione utilizzando un unico nome utente e password. Per quanto riguarda la comunità italiana all’estero, grazie alla suddetta proroga i cittadini che sono già in possesso di vecchie credenziali potranno accedere ai servizi consolari in rete, senza impiegare lo SPID o la Carta d’Identità Elettronica (CIE), fino al 31 dicembre 2022.

Per ulteriori informazioni sul sistema di identità digitale, e per richiederne l’attivazione, vi invitiamo a visitare il sito www.spid.gov.it.

Per accedere ai servizi consolari in rete, cliccate su https://serviziconsolari.esteri.it/ScoFE/index.sco.